mamma_maria.jpgMentre il sole brilla sui cieli del nostro Gargano, la Chiesa di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo piange una donna umile e silenziosa che, nel silenzio e nella preghiera,ha saputo offrire a Dio, alla Missioni e infine alla nostra ArciDiocesi, un Vescovo che dal suo primo momento tra di noi ha saputo arricchirsi di simpatia e d disponibilità.

Stiamo parlando della Signora Maria, mamma veneranda del nostro Arcivescovo Padre Franco Moscone che questa mattina, come comunicato da Don Stefano Mazzone, è volata al cielo per godere il premio meritato. In verità non abbiamo avuto molte occasioni per vederla tra di noi. ma ci è bastato incontrarla solo nel giorno dell'ingresso  solenne dell' Arcivescovo nella nostra Arcidiocesi, prima a Manfredonia e poi a Vieste per capire il suo animo. Un atto simbolico e di amore della mamma che, pur anziana, ha voluto affrontare il faticoso viaggio da Alba (Cuneo), dove viveva, fino alla nostra terra. Un atto per poter condividere nella gioia la totale donazione del suo figliolo alla nostra chiesa locale.

Ovviamente, a causa della distanza, non potremo essere presenti alle esequie di mamma Maria. Ma da questa pagina vogliamo esprimere a Padre Franco e a tutta la famiglia la nostra vicinanza e la nostra preghiera. Mamma Maria è stata sicuramente una  donna dal cuore buono. Ora gli angeli l'avranno certamente accolta per presentarla nella braccia della Madonna che noi veneriamo sotto il titolo di Santa Maria di Merino. Una mamma che portava lo stesso nome: Maria

JSN Mico template designed by JoomlaShine.com